ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Guantánamo - Le lezioni dell’attuale corso scolastico, interrotte dal 2 ottobre in questa provincia per via del passaggio dell’uragano Matthew, sono ricominciate in sei dei dieci municipi.

Le classi sono reiniziate a Guantánamo, Manuel Tames, Yateras, El Salvador, Niceto Pérez e a Caimanera, ha informato Mercedes Guerra Sobrado,

vice direttrice generale d’Educazione.

La funzionaria ha spiegato che le lezioni sono riprese nelle abituali installazioni eccetto che nel caso della scuola Frank País, ubicata ad Arroyo del Medio, Yateras, che non si può riaprire.

Gli studenti interni di questi municipi stanno tornando ai loro centri in dipendenza dai trasporti pianificati.

Per oggi mercoledì è prevista la ripresa delle classi in Imías e San Antonio del Sur, per le quali è necessario l’utilizzo di alcune case e istituzioni statali, oltre all’assimilazione di iscritti in altri centri per studenti.

“Non è ancora stata definita la data dell’inizio delle classi a Maisí e a Baracoa, per via della gravità dei danni, ma si lavora in modo accelerato per realizzare questo obiettivo”, ha detto Mercedes Guerra Sobrado.

In questa provincia orientale sono state danneggiate 290 scuole in grado differente e si lavora per la loro ristrutturazione nel più breve tempo possibile. 8 Traduzione GM – Granma Int.)