ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Juvenal Balán

Andrew Cuomo governatore di New York, ha offerto una conferenza stampa nel terminal 3 dell’aeroporto internazionale José Martí, pochi minuti prima di partire da L’Avana.

La visita di una delegazione di imprenditori e di politici di New York, guidata dal governatore dello Stato, Andrew Cuomo, ha firmato due accordi concreti nell’area dell slavate ed ha aperto nuove possibilità di collaborazione.

Le intese per il commercio del vaccino terapeutico cubano contro il cancro ai polmoni negli Stati Uniti e sull’introduzione di software nell’industria della medicina cubana sono stati il saldo di questa prima visita guidata da un governatore statunitense, dopo gli annunci del 17 dicembre del 2014.

Poco prima di partire per gli USA, ieri martedì 21, la direttrice dell’Istituto Roswell Park contro il Cancro, d¡ New York, Candance Johnson, ha annunciato in una conferenza stampa l’intesa con il Centro d’Immunologia Molecolare di Cuba.

La Johnson ha detto di sentirsi molto emozionata per poter portare il vaccino nel suo paese e cominciare a trattare i pazienti. “Cominceremo immediatamente le prove cliniche”, ha detto.

“Questo non sarebbe stato possibile senza questa missione commerciale che ha facilitato la firma dell’accordo faccia a faccia”.

L’altro risultato del viaggio è stato l’accordo tra l’impresa di alta tecnologia Infro e un’impresa nazionale - di cui non si sa il nome - per la somministrazione di un software specializzato nell’area della salute. Il consigliere delegato della compagnia, Charles Phillips, ha anticipato che: “Dopo aver rincontrato una controparte cubana interessata al commercio, ora inizieremo gli scambi con un’università del paese per preparare gli studenti che potranno diventare leaders nell’ utilizzo di queste tecnologie”.

“Ci hanno sorpreso e impressionato il livello e l’esperienza che ci sono in Cuba nell’area della tecnologia della salute”, ha aggiunto Phillips. Lunedì 20 sono arrivati a L’Avana una ventina di leaders politici e rappresentanti di compagnie come Master Card, la linea aerea JetBlue, le ditte farmaceutiche Pfizer y Regeneron, produttori agricoli, e di università tra i vari settori, con sede nella Grande Mela.

Il governatore di New York ha organizzato questa missione commerciale nell’ambito di Global NY, un’iniziativa creata sotto la sua gestione per espandere il commercio e gli investimenti delle imprese del suo Stato.

( Traduzione GM – Granma Int.)