In costruzione il nuovo hotel Oasis a Varadero › Turismo › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

MATANZAS.–Per il suo disegno e la maestosità, il nuovo hotel Oasis che si trova all’entrata del principale polo turistico di sole e spiaggia dell’Isola, impressionerà coloro che decideranno di visitare Cuba i un prossimo futuro.

Roberto Rovira Martínez, direttore generale dell’Impresa di Costruzione e Montaggio delle Opere del Turismo di Varadero (Constructora Hicacos), ha spiegato che il complesso alberghiero disporrà di circa mille abitazioni e sarà marcato da costruzioni semi circolari a forma di arco, uno schema poco convenzionale nella penisola.

L’opera di cui è incaricata l’immobiliare Almest, che ha assunto l’Associazione   Economica Internazionale Arcos-Bouygues Batiment, conterà inoltre con un grande centro commerciale, una passeggiata sul mare grazie alla vicinanza del canale di Paso Malo e di molte aree esterne, per rendere il luogo più affascinante.

Per spiegare l’importanza dell’investimento, Rovira Martínez ha detto che secondo il cronogramma dell’esecuzione l’opera sarà pronta in 36 mesi e che nel momento più intenso dei lavori saranno occupati 1900 costruttori distribuiti in due turni giornalieri.

«La cosa più importante è la qualità e lì abbiamo riserve nella nostra gestione», ha sottolineato Reynol Ulloa Román, direttore delle Operazioni dei contratti di questa forza lavoro della costruzione, dopo aver insistito che è necessario un maggior controllo e un uso adeguato delle risorse.

Durante il 2017 la Constructora Hicacos ha concluso 827 nuove abitazioni e ne ha ristrutturato un totale di 335. Inoltre ha eseguito lavori di recupero di un buon numero d’installazioni danneggiate dal passaggio dell’uragano Irma ed ha realizzato la costruzione di case e opere d’interesse economico e sociale e in particolare quelle vincolate al 325º anniversario della città di Matanzas. ( Traduzione GM – Granma Int.)