ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Matanzas – Concentrati nell’accrescere la fiducia nella qualità dei servizi per soddisfare le esigenze dei visitatori, i collettivi dei lavoratori della spiaggia di Varadero e i dirigenti del settore hanno iniziato l’alta stagione turistica.
 La destinazione più importante di sole e spiaggia dell’Isola, che riceve più del 40% dei turisti che arrivano a Cuba, ha iniziato la tappa dell’alta stagione con  1.123 nuove abitazioni di alto standard pronte da utilizzare e atre 3.000 migliorate,  corrispondenti alle differenti catene, ha informato Ivis Fernández Peña, delegata del Ministero del Turismo a Matanzas.
La funzionaria ha ricordato come notizia molto positiva il fatto che nel 2016 il polo di Matanzas, famoso nel mondo per la bellezza delle sue spiagge, ha ricevuto per il nono anno consecutivo un milione di visitatori stranieri e in questa occasione con 42 giorni d’anticipo rispetto al 2015.
La preparazione per questa stagione ha compreso azioni indirizzate ad elevare il confort dell’impianto alberghiero e a  differenziare le offerte, soprattutto nella gastronomia e le attività ricreative, in un anno in cui si prevede un incremento dell’arrivo dei turisti.
“Abbiamo lavorato duramente per migliorare tutti i sistemi che offrono vitalità al prodotto e in particolare per quei servizi che necessitano l’apprezzamento dei clienti”, ha indicato  Ivis Fernández Peña, aggiungendo che sono state differenziate le offerte nella rete alberghiera e la extra alberghiera, ed ha attribuito importanza a quello che è stato fatto per estendere le proposte opzionali e in particolare quelle vincolate alla città di Matanzas. ( Traduzione GM  - Granma Int.)