ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
La Fiera Internazionale de Turismo è stata dedicata al prodotto nautico.

Jardines del Rey – Nella seconda giornata della Fiera Internazionale del Turismo FITCUBA 2015, è stato sottolineato che Cuba incentiva lo sviluppo delle attività nautiche per il turismo, partendo dalle potenzialità che offrono le sue coste e i mari adiacenti.

L’importante appuntamento turistico si è concluso ieri, giovedì 7, in questa splendida destinazione al nord di Ciego de Ávila. Domingo Cisneros Rodríguez, presidente del Gruppo di Imprese della Nautica e le Marine, ha detto in una conferenza stampa che negli ultimi quattro anni più di un milione 200.000 turisti hanno praticato la nautica e le immersioni, modalità quest’ ultima che si realizza in 600 punti per le immersioni in 39 zone. Nel 2014, più di 400.000 visitatori soprattutto di Spagna, Canada e Italia hanno praticato la nautica, in condizioni molto sicure e con assoluta tranquillità.

Il dirigente ha precisato che anche l’arcipelago Jardines de la Reina è uno dei luoghi preferiti, considerato tra i migliori del mondo per le immersioni e che questo fa sì che i turisti ripetano il loro soggiorno nell’Isola.

La nautica ricreativa costituisce il prodotto centrale di FITCuba 2015, come parte della strategia cubana di differenziare, perchè Cuba ha molto da offrire parlando di mare, con le escursioni con catamarani e altre imbarcazioni, le immersioni, la pesca sportiva e le passeggiate di differente tipo.

La Fiera ha avuto un ingrediente significativo nei negoziati tra i tour operatori, i fornitori e gli imprenditori di circa 40 paesi presenti nell’attuale edizione.

(Traduzione GM - Granma Int.)