ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Varadero - Il ministro cubano del Turismo, Manuel Marrero, ha segnalato da Varadero il momento importante del settore, grazie all’effervescenza nel lavoro dell’Isola in questo campo e all’incremento della domanda.

Marrero ha informato che la tappa appena terminata – gennaio marzo - ha mostrato nella nazione un incremento del 15% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Il.titolare del Ministero del Turismo ha definito questo trimestre magnifico, per cui ha previsto un anno buono nello sviluppo della detta industria senza ciminiere.

“La Fiera Internazionale del Turismo (FITCuba-2015), prevista nel mese di maggio prossimo nel polo dei Jardines del Rey (i cayos al nord di Cuba), è disegnata con la forma di tre eventi”, ha spiegato. “Una fiera commerciale e promozionale, un’altra per gli affari e un padiglione dedicato soprattutto alla gastronomia, con presentazioni e offerte di prodotti.

Marrero ha segnalato le azioni a favore del riscatto delle usanze e per il consolidamento dell’attività gastronomica, ed ha anticipato che il mese prossimo si costituirà l’Accademia Gastronomica di Cuba che conterà con l’aiuto della sua simile spagnola.

“In questo mondo con tanta concorrenza dobbiamo differenziarci con quelle cose che ci caratterizzano come la cultura, la storia e le tradizioni culturali”, ha segnalato.

Il ministro ha considerato molto importante la partecipazione complementare al turismo delle attività non statali, che contano già con 8000 abitazioni.

(Traduzione GM - Granma Int.)