ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

“L’eliminazione del blocco è parte dei negoziati”, ha detto Papa Francisco in una dichiarazione alla stampa durante il volo che lo ha portato da Santiago di Cuba a Washington. La sua risposta alla richiesta se avrebbe parlato del blocco imposto dagli Usa a Cuba è stata pubblicata nel Vatican Insider.

“I due presidenti hanno parlato e spero che si giunga ad un accordo che soddisfi le due parti”, ha aggiunto il Pontefice e ha detto che non parlerà specificatamente di questo tema nel Congresso, ma che parlerà in generale degli accordi come segno di progresso nella convivenza.

A proposito del motivo della visita all’Isola, ha spiegato che è stata un poco casuale, ma dopo gli annunci del 17 dicembre e dopo un processo di quasi un anno... “ho detto, andiamo negli Stati Uniti passando per Cuba”.

Inoltre ha parlato del suo incontro con il leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro durate il quale hanno conversato dei gesuiti che Fidel ha conosciuto.

“Gli ho portato in regalo un libro e un CD di Padre Llorente, che sicuramente apprezzerà. In relazione al passato abbiamo parlato solo del collegio dei gesuiti e di come lo facevano lavorare. È stato un incontro informale e spontaneo”.

(Traduzione GM - Granma Int.)