ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Foto: Getty Images para la IAAF

Il numero già indicato di 39 atleti che gareggeranno per Cuba, classificati per i Giochi Olimpici di Río 2016 è stato confermato ieri, lunedì 18, dalle autorità nazionali dell’atletica.
Oltre ai nomi degli atleti della delegazione, 24 uomini e 15 donne, sono state rese ufficiali le gare a cui parteciperanno, mettendo a fuoco le competizioni in cui potranno maggiormente brillare dato che alcuni hanno conquistato varie vittorie.
La semplice osservazione delle loro competizioni nella norma internazionale, a parte le stime specifiche, non riporta leader,  in contrasto con i giovani che iniziano oggi il loro Mondiale con quattro campioni del mondo nelle loro gare rispettive.
Senza dubbio alcuni hanno sorseggiato il miele della vittoria e sono tra i primi dell’universo atletico e godono del rispetto dei loro rivali, come i campioni del mondo  Yarisley Silva nel salto con l’asta,  Denia Caballero con il lancio del disco e il vice campione del mondo nel salto triplo, Pedro Pablo Pichardo, che quest’anno non ha mai gareggiato, come  Dayron Robles, campione a Pechino  2008.

La Squadra

Uomini: Roberto Skyers e Reynier Mena, 200 y 4x100 m; Yoandys A. Lescay, 400 e 4x400 m; Richer Pérez, maratona; Dayron Robles, Yordan L. O´Farrill y Jhoanis  C. Portilla, 110 m a ostacoli; José L. Gaspar, 400 a ostacoli  e 4x400; Maykel D. Massó, salto in lungo; Pedro P. Pichardo, Lázaro Martínez e Ernesto Revé, salto triplo; Jorge Y. Fernández, lancio del disco;  Roberto Janet, lancio del martello; Leonel Suárez e Yordani García, decatlón; Yaniel Carrero, César Y. Ruíz, Reidis Ramos e Edel R. Amores, 4x100 m;
Williams Collazo, Adrián Chacón, Osmaidel Pellicier e Leandro Zamora,
4x400 m.

Donne: Arialis J. Gandulla, 200 m; Rose M. Almanza, Sahily Diago e Lisneidy I. Veitía, 800 m; Dailín Belmonte, maratona; Zurian Hechavarría, 400 a ostacoli; Yarisley Silva, salto con l’asta; Liadagmis Povea, salto triplo; Yaniuvis López e Saily Viart, lancio del peso; De­nia Ca­ballero e Yaimé Pérez, lancio del disco; Yiris­leydi L. Ford, lancio del martello; Yulenmis Agui­lar, lancio del giavellotto;  Yorgelis Rodríguez, heptatlón.

I GIOVANILI DI OGGI

I primi con meno di 20 anni che saranno in gara oggi nel  XVI Mondiale Giovanile Bydgoszcz 2016 saranno i decatleti Santiago A. Ford, secondo del pianeta, e Rafael D. Noguera, quinto, che correranno i 100 metri alle 9:30 ora della Polonia (3:30 a.m. in Cuba) e continueranno nella giornata con il salto in lungo, tiro del peso, salto in alto e 400 metri per completare le cinque prove della prima giornata.
Si presenteranno anche Roxana Gómez e Arletys Thaureaux nelle ispettive serie dei  400 e 800 metri e la lanciatrice del giavellotto Marisleisys Duarthe  che interverrà nel gruppo B classificatorio. ( Traduzione GM - Granma Int.)