ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Gli organizzatori dei Giochi Panamericani di Lima assicurano che possiedono già tutti i kits anti doping ufficiali per realizzare i controlli. Le mostre viaggeranno al laboratorio di  Montreal, in Canada, dove saranno analizzate in un massimo di 72 ore.
Il sito ufficiale dei Giochi ha confermato che Lima presenterà 32 stazioni di controllo anti doping, che resteranno a disposizione per competizioni successive.  
Queste prove saranno la garanzia che il gioco sarà pulito in questi Giochi che saranno animati da 6800 sportivi di 41 nazioni.
Ora si sta rinforzando nel paese la campagna «Soy Lima 2019», che vuole incentivare tra la popolazione l’interesse per essere parte dei Giochi.
La sua promozione si realizza nelle installazioni d’Educazione e nei distretti sede delle gare.
Carlos Neuhaus, direttore esecutivo di Lima 2019, ha affermato che non vedono i Panamericani e i Parapanamericani solo come uno spettacolo, ma che aspirano a che questi classici divengano un legato per il futuro sportivo del Perù.
Poi ha aggiunto che si attendono circa 157500 turisti che seguiranno competizioni, e che si porterà il segnale televisivo a più di 400 milioni di persone nel mondo. (Redazione Sportiva/ GM – Granma Int.)