ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Miguel Diaz-Canel primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri , con Antonio Becali presidente del INDER e gli atleti del baseball. Photo: Ricardo López Hevia

Il movimento sportivo cubano lavora intensamente per il riscatto e la modernizzazione di un importante numero di installazioni e per una migliore preparazione dei nostri atleti, di fronte alle future gare in Cuba e in altri paesi.

Como parte di questa volontà del Governo cubano, lunedì 15 è stata è stata inaugurata nello Stadio Latinoamericano una moderna palestra che si utilizzerà per gli allenamenti delle differenti squadre di baseball.

Nella stessa giornata ha aperto i battenti la Scuola dell’Inder per formare

quadri e professionisti della Cultura Fisica e lo Sport, così come la sede dell’Impresa Cubadeportes S.A., centro quest’ultimo che dispone di un nuovo formato. Tutte e due si trovano nelle aree vicine all’Università di Scienze della Cultura Fisica e dello Sport Manuel Fajardo.

Nell’estate del 2017 sono state ristrutturate totalmente la Scuola Nazionale di Vela, il complesso di piscine Baraguá, ed è stata consegnata alla

pre-selezione nazionale di atletica la palestra dello Stadio Panamericano, citando solo tre esempi.

Nei prossimi mesi si apriranno le scuole nazionali di hockey su prato e

quella di remo e canottaggio, ubicate a Santiago de las Vegas e nel lago artificiale La Coronela, rispettivamente.

Questi centri conteranno con tutte le facilità per far sì che atleti e allenatori realizzino la docenza e gli allenamenti, riposando anche nello stesso luogo.

All’apertura della palestra, Irina Méndez, assessore della vicepresidenza di Cultura Fisica nell’Inder, ha segnalato che il recinto dispone di 18 apparecchi di primo livello, fabbricati dalla firma italiana Technogym, impresa specializzata con l’avallo del Comitato Olimpico Internazionale.

«Sono apparecchi disegnati per l’alta resa e molti sono poli-funzionali nella realizzazione delle prove fisiologiche e biomeccaniche, e questo permetterà ai giocatori di baseball di dotarsi di una preparazione generale migliore» ha commentato Méndez.

Erano presenti all’apertura di queste tre installazioni il membro del Burò Politico del Partito, Miguel Díaz-Canel, primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri e Antonio Becali, titolare dell’Inder con autorità del Governo de L’Avana.

«Gli allenatori vanno preparati molto bene per approfittare al massimo le potenzialità di questi apparecchi, in funzione degli atleti» ha sottolineato

Díaz-Canel nella sua visita al Latinoamericano. ( Traduzione GM - Granma Int.)

Photo: Ricardo López Hevia
Pedro Medina e Luis Giraldo Casanova, hanno inaugurato la palestra nello Stadio Latinoamericano Photo: Ricardo López Hevia
Photo: Ricardo López Hevia
Los atletas cubanos dispondrán de mejores instalaciones deportivas. Photo: Ricardo López Hevia
Photo: Ricardo López Hevia