ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Prensa Latina

LOSANNA.— L’ Associazione  Internazionale della Stampa  Sportiva (AIPS) ha lamentato oggi la notizia della morte  del noto giornalista cubano  Enrique Montesinos Delvaty, uno degli specialisti più apprezzati ed abili in questa  professione.

Con una carriera di 45 anni nel quotidiano cubano Granma, il presidente del Circolo dei Giornalisti Sportivi di Cuba  è morto a 69 anni, vittima d’una trombosi polmonare segnala la AIPS nella sua pagina in internet.

La sua morte è avvenuta a Parigi dopo l’80º Congresso di questa organizzazione in Corea del Sud, alla quale aveva partecipato nella sua qualità di vice presidente della sezione continentale della  AIPS America.

Montesinos era eccellente per il suo spirito di miglioramento e profondità  d’analisi, per cui era stato proposto dall’Associazione Internazionale della Federazione  di Atletica (IAAF) come uno dei cinque migliori giornalisti del mondo in questo sport. (Traduzione GM - Granma Int.)