ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Firenze -  Diego Maradona ha partecipato come invitato speciale a una cerimonia organizzata dalla Federazione Italiana del Calcio  (FIGC) a Palazzo Vecchio, in Firenze, per commemorare il 30º anniversario del primo scudetto vinto dal Napoli.
 L’ex capitano della nazionale argentina è stato al centro dell’omaggio in una cerimonia alla quale hanno partecipato ex compagni di squadra, dirigenti, la stampa e invitati speciali.  
Maradona ha offerto alcune parole di ringraziamento, ha dato quattro calci a un pallone ed ha scherzato, com’è sua abitudine.
Tra i presenti  Corrado Ferlaino, ex presidente del Napoli e tra gli altri giocatori stelle che hanno ricevuto omaggi c’erano l’ex  giocatore della Fiorentina, Giancarlo Antognoni; l’ex  dell’Inter, Giuseppe Bergomi; il medio campista brasiliano della Roma, Paulo Roberto Falcão; l’allenatore italiano Claudio Ranieri, campione in Inghilterra con il Leicester; l’ex attaccante Paolo Rossi, la calciatrice  Melania Gabbiadini e l’ex presidente del Milan, Silvio Berlusconi.
Maradona ,  che si trova da alcuni giorni in Italia, accompagnato da suo figlio Diego Jr., ha assistito anche all’opera *Tre volte 10*, presentata in prima assoluta nel  Teatro San Carlo di Firenze.
Si tratta di una creazione del regista Alessandro Siani che ricorda aspetti della vita del "Pibe de Oro" come calciatore del Napoli. ( Traduzione GM - Granma Int.)