ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Si sono iscritti nella capitale 997 corridori che hanno percorso gli otto chilometri stabiliti. Photo: Ricardo López Hevia

In omaggio al Giorno Internazionale di Nelson Mandela — che si celebra ogni 18 luglio— si è svolta ieri, domenica 17, a L’Avana e nei capoluoghi di provincia, la terza edizione della Corsa per Mandela.
Nella capitale erano iscritti 997 corridori per percorrere gli otto chilometri - e non dieci com’era stato annunciato, per via dei lavori in corso nel malecón - della manifestazione sportiva  che ha visto vincitore Richer Pérez tra gli uomini e Dailín Belmonte tra le donne.
L’omaggio al notissimo leader sudafricano si realizza in varie regioni del mondo e in varie modalità.
A Cuba la Corsa per Mandela organizzata dall’ambasciata del Sudafrica e dall’ Istituto di Sports, Educazione Fisica e Ricreazione, è stata una festa per i partecipanti nazionali e stranieri di nove nazioni che hanno invaso le strade di prima mattina.
In accordo con gli organizzatori del Progetto Marabana e Maracuba, l’ultima opportunità di classificazione per Marabana 2016, la corsa dell’Ideale Olimpico, di 21 Km., che si svolgerà il 13 agosto in saluto al 90º compleanno del Comandante in Capo Fidel Castro.
Il prossimo 20 novembre Marabana, la corsa più nota, compirà 30 anni e sono già iscritti 3313 corridori, dei quali 2545 cubani e 768 stranieri di 45 nazioni.  I paesi stranieri più rappresentati sono gli Stati Uniti, seguiti dalla Germania e il Regno Unito, si legge in una nota del riferito progetto. (Traduzione GM – Granma Int.)