José Ramón Fernández ha ricevuto il titolo di Dottore Honoris Causa › Sport › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Calixto N. Llanes

José Ramón Fernández, presidente del Comitato Olimpico Cubano, ha ricevuto ieri martedì 14 il titolo di   Dottore Honoris Causa dell’Università di Scienze della Cultura Fisica e lo Sport  (UCCFD),  Manuel Fajardo, un meritato riconoscimento a un uomo vincolato a questo positivo settore di successo del mostro paese dopo il trionfo della Rivoluzione.  
Nel suo discorso di ringraziamento, Fernández ha ricordato il povero panorama dello sport cubano prima del 1959 ed ha segnalato il lavoro a favore dell’ attività fisica del leader della Rivoluzione, Fidel Castro, ha informato  Prensa Latina.
Fernández, di 92 anni,  ha detto di sentirsi molto onorato per il riconoscimento, e soddisfatto per aver avuto il  privilegio di vedere i molteplici successi dello sport cubano, con protagonisti di varie generazioni ed ha segnalato che: “La Rivoluzione è stata il tempo meglio impiegato di tutta la mia vita”.
Il giornale digitale Jit riporta che  il dottor Héctor Noa, rettore della UCCFD, ha enumerato i meriti di  Fernández, riflessi anche in un audio visivo proiettato all’inizio dell’incontro realizzato nel giorno della celebrazione della nascita di  Antonio Maceo e di Ernesto Che Guevara.
Fernández, esempio di laboriosità e lealtà, è stato elogiato anche dal dottor Antonio Becali, presidente dell’Inder,  che ha riaffermato il suo ruolo determinante nella formazione e nel trionfo di varie generazioni di atleti, privilegiati per poter contare con la sua intelligenza e perseveranza .
Era presente alla cerimonia Olga Lidia Tapia, membro della Segreteria del Comitato Centrale del Partito. (Traduzione GM – Granma Int.)