ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Foto: zimbio.com

Berlino – L’atleta paralimpica cubana Omara Durand appare tra i nominati nella categoria dei Migliori sportivi con handicap dell’anno 2015 dei Premi Laureus World Sports, dati a conoscere da questa fondazione.

La Durán, della categoria T12 per atleti con profondi problema della visione, ha portato il suo record dei 100 metri a 11.48 secondi nel Mondiale di Atletica di Doha. Inoltre ha vinto le prove dei 200 dei 400 metri piani, battendo quattro record del mondo nell’evento.

Nella finale dei 200 metri ha realizzato un tempo di 23.03 secondi ed ha superato il suo stexso record del mondo di 23.38 imposto nella gara classificatoria.

Due giorni prima aveva rotto anche il primato del mondo nei 400 metri T12, fermando il cronometro a 53.05 e vincendo il primo titolo nella competizione.

La cubana ha vinto i 100, 200 e 400 metri nei Giochi Parapanamericani di Toronto, in Canada, nel luglio scorso.

Con la cubana sono nominati nella categoria degli atleti con handicap, il nuotatore brasiliano Daniel Dias, la cinese Liu Cuiqing, il sudafricano Pieter Du Preez e Leung Yuk Wing, di Hong Kong.

Tutti loro aspirano al premio, la cui cerimonia di consegna si realizzerà a Berlino il prossimo 18 aprile.

Il calciatore argentino Lionel Messi e il velocista giamaicano Usain Bolt sono due tra i nominati nella categoria di Miglior Sportivo del 2015.

Bolt, vincitore del premio in tre occasioni (2009, 2010 e 2013), è il secondo più premiato dopo il tennista svizzero Roger Federer, che ne ha ricevuti quattro(2005, 2006, 2007 e 2008).

Tra le donne c’è la vincitrice dell’anno scorso, con il record mondiale nei 1500 metri, con l’etiope Genzebe Dibaba; la velocista giamaicana Shelly-Ann Fraser-Pryce e la tennista statunitense Serena Williams. (PL / Traduzione GM- Granma Int.)