ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Sergio Mestre festeggiando la sua inaspettata vittoria a Veracruz 2014. Photo: Ismael Francisco

Il 4 febbraio, durante un allenamento nella palestra dello Stadio Panamericano, mentre realizzava un esercizio portando 190 Kg. di peso, il giovane è scivolato, ha informato Cubadebate. Il forte giro del torso realizzato dal saltatore durante la caduta, ha provocato una frattura e la lussazione della frontale 12 della colonna vertebrale.

L’atleta e stato immediatamente portato al Centro delle Investigazioni Medico- chirurgiche (CIMEQ), dov’è stata confermata la diagnosi è ed stato operato da un gruppo di specialisti con professionisti del centro e dell’ospedale Hermanos Ameijeiras.

Il Dr. Pavel Pino, direttore dell’Istituto Nazionale di Medicina dello Sport ha detto che il risultato dell’intervento ha stabilizzato la colonna ed è stata valutata la dimensione dello shock avvenuto nella parte midollare, che lo mantiene senza risposta sensitiva né motoria nei membri inferiori.

Si stanno realizzando al paziente studi di neurofisiologia e si mantiene una diretta e permanente attenzione psicologica, in attesa che scompaia l’infiammazione e si possa conoscere la risposta definitiva dell’organismo alla lesione.

Le autorità del INDER offrono permanente attenzione alla salute di Mestre compagno nella vita della campionessa mondiale di salto con l’asta, Yarisley Silva, che ha interrotto immediatamente il suo giro per l’Europa ed è tornata a L’Avana quando ha saputo dell’incidente.

Di Yarisley Silva, si spera che riprenda la sua preparazione in vista delle Olimpiadi di Río de Janeiro 2016. Il suo allenatore e capo dell’area di salto della squadra Nazionale, Alexadre Navas, ha confermato a Deporcuba che non accetteranno impegni di competizioni per tutta la stagione invernale.

Mestre di 24 anni è stato la figura principale del salto in alto negli ultimi due anni e si stava preparando per il giro estivo nel quale voleva guadagnarsi la partecipazione ai Giochi Olimpici di Rio -2016.

Nato a Nuevitas, Camagüey, ha vinto l’oro per Cuba nel salto in alto a Veracruz-2014 con la miglior prestazione della sua carriera (2,26 m), in un’emozionate gara ( Traduzione GM – Granma Int.)