ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Asa Hutchinson, governatore dell’Arkansas durante la partita amichevole con la squadra Capitalinos di pallacanestro, nel Colosseo della Città Sportiva a L’Avana. Photo: Prensa Latina

L’amore per lo sport può unire di più i nostri popoli ha assicurato il repubblicano Asa Hutchinson, governatore dell’Arkansas, dopo una partita di pallacanestro giocata con atleti cubani.

Hutchinson e il suo direttore ai temi economici , Mike Preston, hanno indossato le magliette con diversi giocatori della squadra della capitale cubana “Capitalinos” ed hanno vinto 33 a 23, in una partita placida e senza aggressività.

Il governatore che visista Cuba, ha segnato otto punti senza molta pressione.

“Mi sono divertito, mi piace molto giocare, non perchè io sia particolarmente bravo, ma perchè è sano e crea vincoli, ha commentato a Prensa Latina il politico di 64 anni appena giunto a L’Avana, che gioca religiosamente tutti i venerdì.

Tra i suoi obbiettivi in Cuba, lo sviluppo delle relazioni commerciali e istituzionali, per facilitare gli scambi nell’educazione e nello sport tra lo stato dell’Arkansas e Cuba, come parte del processo iniziato il 17 dicembre scorso.

Prima dellinocntro, Hutchinson aveva chiacchierato con lex giocatore Ruperto Herrera, presidente della Federazione Cubana di pallacanestro, entrato di recente nel Salone della Fama con il leggendario Michael Jordan.

Dopo la partita il poltico statunitense ha dialogato con gli atleti del Capitalinos, ed ha autografato il pallone con la dedica “Per amore al gioco”.

Ha lasciato la Città Sportiva convinto di una verità: senza il blocco si gioca più facilmente.

( Traduzione GM – Granma Int.)