ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Un totale di 403 atleti cubani sono già classificati per i Giochi Panamericani di Toronto, in Canada, dal 10 al 26 luglio prossimo, hanno informato le autorità sportive locali.

In una riunione svolta nella sede dell’Istituto Cubano dello Sport (Inder) e presieduta dal titolare, Antonio Becali, è stato detto che il totale potrebbe crescere sino a 472 classificati.

José Antonio Miranda, direttore di Alto Rendimento, ha detto che devono essere classificati ancora 69 sportivi di atletica, nuoto, tuffi e tennis.

Nel caso di atletica e nuoto, si aspetta la conferma dei tempi minimi stabiliti dalla Federazione Internazionale dei due sports. La classifica nei tuffi si saprà quando la Federazione Internazionale pubblicherà la lista mondiale in giugno e lo stesso sarà per il tennis.

Cuba parteciperà a 232 delle 365 prove convocate, dando molte possibilità di medaglie all’Isola, che vuole mantenere il secondo posto storico nel Giochi, ha ricordato.

Il dirigente sportivo ha segnalato che: “La preparazione attuale, di fronte alla competizione canadese, marcia in forma soddisfacente e apprezziamo l’alta disposizione degli atleti, psicologica, fisica e tecnica. Il tempo per la classificazione è scaduto il 31 maggio e per Toronto dobbiamo elevare la qualità e l’efficienza competitive in Toronto”, ha informato ancora.

Nell’incontro si è saputo che 13 degli sports convocati per Toronto 2015 offriranno classificazioni per i Giochi Olimpici di Rio de Janiero 2016 : atletica, hockey su prato, triatlon, vela, badmington, tuffi, ciclismo, polo acquatico, judo, pallamano, pentatlon moderno, tiro sportivo e nuoto.

( Traduzione GM - Granma Int.)