ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

L’Avana.- Il presidente cubano, Miguel Díaz-Canel, ha elogiato la portata del Festival Internazionale del Nuovo Cinema Latinoamericano, una manifestazione che, ha detto, riconosce l’identità e dà prestigio alla creazione nella regione.

«Il nostro cinema si pensa, si dibatte, si realizza e fa crescere se stesso.

Felicitazioni ai registi, ai cineasti e agli organizzatori», ha scritto nel suo account nella rete sociale Twitter, a proposito della realizzazione per dieci giorni in questo mese di dicembre nella capitale cubana, della quarantesima edizione di questo importante festival.

La festa della settima arte è terminata domenica 16 dopo la proiezione di più di 370 pellicole, includendo quelle che hanno partecipato al festival in gara per i Premi Coral nelle differenti categorie.

A L’avana si sono dati appuntamento noti attori, registi e altri specialisti in materia cinematografica di diversi paesi dell’America Latina e del mondo. (PL/ GM- Granma Int.)