ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Frank Fernández. Foto: Prensa Latina
Frank Fernández. Photo: Prensa Latina

Il pianista e compositore cubano Frank Fernández ha annunciato che dedicherà un concerto al leader storico  della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, per onorare la sua memoria nel secondo anniversario della sua morte.
Il 21 novembre, quattro giorni prima del triste anniversario, il musicista offrirà il recital nel  Memoriale José Martí, e l’entrata sarà libra per tutto il pubblico, ha precisato personalmente a  Prensa Latina.
Fernández ha anticipato che interpreterà opere del compositore  austriaco Franz Schubert, del polacco Fryderyk Chopin, del cubano Ernesto Lecuona, e alcuni suoi brani.
Critici di vari continenti elogiano il virtuosismo di questo pianista Laureato con i massimo della votazione nel Conservatorio Chaikovski di Mosca.
È il solo cubano che ha ricevuto la  Medaglia Pushkin, concessa direttamente dal  presidente della Russia, Vladímir Putin.
Per alcuni è un essere toccato dalla divinità e altri risaltano la sua potenza al piano;  la maggioranza coincide nel catalogarlo come uno de magistrali interpreti dei momenti più sublimi della musica universale , uno dei più grandi pianisti del mondo.
Con più di 200 premio ottenuti, Fernández  ha il prestigio di una musica versatile ed ha composto 650 brani in differenti formati: balletto, cori, bande sonore per cinema, radio, televisione e arrangiamenti per gruppi di musica  popolare.
Sono divenuti temi popolari dentro a fuori Cuba la composizione per la tele novella Terra Brava, della serie La Gran Rebeliñon e la Suite per due pianoforti suonati da lui stesso, uno dal vivo e l’altro registrato.
Ispirato da Fidel, Fernández ha composto un’opera intitolata Ode alla Patria, che fu presentata il 1º gennaio del 1999 durate la celebrazione del 40º anniversario del trionfo della Rivoluzione cubana guidata dal Comandante in Capo. (Prensa lLatina/ GM – Granma Int.)