ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Presentazione del Libro di René González a Guantánamo Photo: Internet

La Piazza della Rivoluzione Mariana Grajales di Guantánamo è stata la sede della presentazione del libro «Escrito desde el Banquillo: Diario del Héroe antiterrorista René González».

La Dottoressa in Scienze Noralis Palomo, Presidente della Società Culturale José Martí a Guantánamo, durante la presentazione del libro, ha definito il testo come “un’opera iniziata come un’epistola all’amata, che si è trasformata in una dichiarazione d’amore al suo popolo”.

René González è uno dei Cinque cubani posti in libertà da poco più di tre anni, vittima di un processo manipolato imposto dal governo yanquee, che li ha mantenuti più di 16 anni in condizioni durissime nelle prigioni degli Stati Uniti.

Il Vicepresidente della Società Culturale José Martí, SCJM, accompagnato dalla moglie Olga Salanueva, ha condiviso esperienze sui lunghi anni di reclusione e sui tentativi del nemico di spezzare la sua volontà ed ha esposto prove indiscutibili sull’ingiustizia dell’impero e sulla resistenza ferma dei suoi fratelli, una lezione al mondo dell’identificazione dei Cinque con il loro degno popolo.

«In ogni momento abbiamo confidato nel Comandante in Capo e mantenuto la ferrea morale che ci caratterizza come figli della Rivoluzione cubana», ha assicurato.

La visita di René González a Guantánamo ha coinciso con la celebrazione della XLII edizione della Giornata della Canzone Politica, l’evento più datato di musica di contenuto, auspicato dall’Associazione Hermanos Saiz, AHS, nel paese.

L’Eroe della Repubblica di Cuba ha segnalato che la sua presenza non era casuale, perchè la missione della Società Culturale José Martí è rinforzare le idee e i valori del legato del più universale dei cubani, obiettivo posto con la convocazione fatta da giovani creatori guantanameri ad altri di tutta la nazione.

Nell’occasione sono state inaugurate le esposizioni “Ritratti della famiglia degli Eroi”, una raccolta di fotografie di vari autori, e «Omaggio a Martí», dipinti del noto pittore guantanamero Ernesto Cuesta, che ha ricevuto dalle mani di René il riconoscimento «Onorare onora», la più importante decorazione che assegna la SCJM a livello nazionale (Solvisión/GM - Granma Int.)