ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: El Nuevo Día Photo: Granma

Gilberto Santa Rosa, nella Maggiore delle Antille, è stato apprezzato dagli appassionati della musica salsa che lo seguono da decenni, un sogno che è stato finalmente realizzato, come ha detto l’artista, nel momento più idoneo .

La presentazione a Cuba di ieri notte non è stata la prima del cantante di 55 anni che si è presentato nel Festival Josone Varadero Jazz & Son con uno spettacolo nel quale ha condiviso con il pubblico una lunga serie di successi della sua carriera.

Se questo concerto era molto atteso dal pubblico cubano, le aspettative del super premiato artista salsero non erano minori.

Al suo arrivo nell’Isola due gioeni fa, ha detto che era preoccupato di non deludere coloro che seguono la sua musica.

La presenza del “boricua”” in Cuba fa parte del suo giro mondiale /40 e contando/ con cui celebra quattro decenni di vita sugli scenari.

Dopo il concerto nel Malecón de L’Avana, “El caballero del son”, come lo si conosce, è partito per l’Ecuador, per continuare il tour che prevede spettacoli in 40 città di 19 paesi (PL/ GM – Granma Int.)