ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Scoprire L’Avana è di grande interesse per il pubblico che partecipa a Rutas y Andares. Photo: Anabel Díaz

Avvicinare il pubblico alla conoscenza de L’Avana è uno dei propositi principali del programma “Verano 2018, Rutas y Andares”,  da scoprire in famiglia, organizzato dall’Ufficio dello Storiografo che inizierà il prossimo 3 luglio e durerà sino alla fine del  mese di agosto.
Tra i momenti più importanti di questa 18ª edizione ci sarà la commemorazione del 150º anniversario delle guerre d’indipendenza i 500 anni della fondazione della città e la promozione della conoscenza del patrimonio nazionale e di altre parti del mondo.
In questa opportunità ci saranno otto Rutas, cinque Andares e circa cento saminari.
I biglietti per le Rutas e gli Andares, del valore di cinque  pesos in moneta nazionale, avranno un carattere familiare sino a tre adulti e tre bambini e si potranno comprare nel Museo della Città, nel Museo dell’Arte Coloniale, il Convento di San Francisco de Asís, il Museo Casa Natale di José Martí e la Maqueta del Centro Storico.  
Le entrate alla Quinta de los Molinos si compreranno nella stessa installazion.e

Come negli anni scorsi si mantengono gli “Andares Virtuali”, indirizzati ai giovani, stavolta giungendo a vari paesi dell’Europa ;  il “Andares infantile Somos 1”, è indirizzato a bambini con handicaps di vario tipo e raggiunge i centri dove vengono assistiti e il  “Contigo somos +”, per adolescenti e giovani.
Si moltiplicheranno le attività nel “Centro a + Adolescentes”, praticamente terminato.
Di grande interesse  la Rotta per l’Indipendenza e la Rotta Speciale “Patrimonio e Memoria: da Cuba per il mondo”, che s’include per  la prima volta in coordinamente con il Consiglio Nazionale del Patrimonio Culturale, che servirà per avvicinare al pubblico la conoscenza delle espressioni culturali nazionali, che sono state dichiarate Patrimonio Immateriale della Nazione e iscritte nel Registro del Patrimonio Immaterial della Unesco.
Ci saranno laboratori gratuiti indirizzati a bambini, adolescenti e anziani e altri per tutte le età, conme quelli denominati “La città che sono io”, “Fotonatura creativa”,  “Storie favolose”, “Cura e maneggio delle mascotte” e “Gioca e colleziona  I e II”.
Le famiglie  parteciperanno  per un primo, secondo e terzo premio.
Quelle che otterranno il primo,  avranno come premio una visita di cortesia nel Capitolio Nazionale.  Nel 2017 hanno partecipato al programma  Rutas y Andares  per scoprire in famiglia, 13733 persone. (GM – Granma Int.)