ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
L’ambasciatore cubano a Washington, José Ramón Cabañas ha informato che il Consiglio della capitale statunitense ha approvato una risoluzione per riconoscere e onorare il Festival Arti di Cuba: dall’Isola al mondo Photo: Prensa Latina

L’iniziativa ha segnalato che il Centro John F. Kennedy per le Arti di Scena accoglie un evento senza precedenti al quale partecipano circa duecento artisti cubani residenti e dentro e fuori dell’Isola, ha informato Prensa Latina.

“Questo Festival sta offrendo la possibilità di continuare ad incrementare gli scambi e i vincoli culturali tra gli artisti e i popoli di Cuba e degli Stati Uniti”, valuta il documento, che inoltre risalta che come parte del Festival si realizzano 50 attività, molte alla portata del pubblico gratuitamente, per mostrare la ampiezza e la vitalità della cultura dell’Isola.

“Arte di Cuba” farà risaltare la profonda influenza artistica e culturale del paese dei Caraibi, si legge nel testo mostrato dal diplomatico durante un incontro svolto nell’ambasciata de L’Avana a proposito dell’appuntamento, e sarà possibile per il pubblico nordamericano conoscere meglio il lavoro creativo della vicina nazione.

Il documento approvato dal Consiglio del Distretto di Columbia, il settore legislativo di Washington D.C, ha ricorda che l’evento coincide con il 40º anniversario della storica turnèe iniziale della Prima Ballerina Assoluta Alicia Alonso e del Balletto Nazionale di Cuba, negli Stati Uniti.

Questa compagnia il cui debutto avvenne nel Centro Kennedy, tornerà sul palcoscenico dell’istituzione il 29 maggio e il 3 giugno con le opere Giselle e Don Chisciotte.

La risoluzione indica anche che l’evento culturale è un’opportunità per mostrare il ricco legato cinematografico cubano con una retrospettiva sui quarantanni del Festival del Nuovo Cinema Latinoamericano de L’Avana, e permette ai residenti di apprezzare questa opportunità che presenta musica, danza, teatro, cinema, disegno, moda, pittura e culinaria.

Nell’ambasciata di Cuba i presenti hanno ballato con l’orchestra Miguel Faílde, che ha partecipato alla gala inaugurale del Festival. ( GM – Granma Int.)