ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Il trasporto dell’ascia cerimoniale sino alla Loma de la Cruz. Photo: Radio Reloj

Holguín, Cuba. – Anfitrioni  e ospiti delle  Romerías di Maggio  ascoltano già nelle piazze della città di Holguín, gli accordi dell’Inno alla Gioia, che accompagna il Festival da 25 anni, avvisando che il programma è già in movimento.
Anche se il tradizionale protocollo d’inaugurazione avverrà oggi giovedì,  con la sfilata e la processione per il trasporto dell’ascia cerimoniale sino alla Loma de la Cruz, ieri si sono svolte una ventina d’attività.
Un’esposizione  del fotografo Kaloian Santos, nella Biblioteca Alex Urquiola,  ha aperto la giornata di ieri come omaggio alle argentine  Madri di Piazza di Maggio, mentre nella notte il gruppo umoristico Etcétera  ha presentato uno spettacolo nel teatro Comandante Eddy Suñol.
Dopo la cavalcata notturna che onora i liberatori latinoamericani, il Bosco degli Eroi ha accolto il detto “Concerto di pre romerias”, a mezzanotte, che ha annunciato il cantautore  David Torrens. (Radio Reloj/ GM – Granma Int.)