Carezze e libri › Cultura › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
La Edizioni La Luz svolge una campagna intensa di promozione a favore della lettura. Photo: Archivio di Granma Photo: Granma

HOLGUÍN. -La 27ª edizione della Fiera Internazionale del Libro, realizzata in Holguín da mercoledì 28, a domenica 1º aprile con più di 400 novità e 98.000 titoli, ha attratto molte persone nei punti di vendita e nei luoghi di presentazione delle opere, di realizzazione delle conferenze e delle conversazioni, dove si respira l’aria della festa culturale che questo evento sempre genera.

In questo contesto va segnalata l’ammirazione degli holguineri per la Cina, la nazione a cui è dedicata la Fiera.

Alla cerimonia d’apertura i discendenti dei cinesi radicati nella città di Holguín hanno interpretato danze legate agli antenati e ai familiari ed hanno realizzato in questi giorni, in uno spazio denominato il Ying e il Yang, diverse proposte letterarie come /La danza del Leone, La Figlia del re Dragone/e /I cinesi a L’Avana/.    

È stato molto positivo per il pubblico visitare il tradizionale spazio La Gran Libreria, ubicato in Piazza de la Marqueta, un luogo divenuto un importante promotore dell’arte, dove si concentrano le Case Editrici di 12 province che offrono il meglio della letteratura universale e mettono in vista l’intenso impegno degli scrittori di questi territori.

Le Case Editrici della zona, costanti nella loro ansia di produzione, spiccano in questo ambiente festivo.

È il caso della Ediciones La Luz, dell’Associazione Hermanos Saiz, che nella sua collezione di libri - specchi, ha proposto, con un beneficio assoluto per bambine e bambini, quattro volumi che comprendono opere scritte da autori di letteratura infantile di varie generazioni.

Della stessa editrice /El brillo de la superficie. Poesia Completa di Delfín Prats, un omaggio a questo autore e alla pubblicazione di 50 anni fa, di /Lenguaje de Mudos/, con il quale aveva ottenuto il Premio David di Ediciones Holguín ha presentato 15 novità letterarie tra le quali /Antología de Poesía Cubana/, di Delfín Prats al quale è stato reso omaggio, e /Imposeída/, raccolta di poesie di Mercedes Acosta.

Tra i titoli più popolari /Pintura Fresca/, racconti di Rubén Rodríguez ne quali le donne sono le protagoniste.

Il 1º aprile, ultimo giorno della Fiera in Holguín, la casa editrice Cuadernos Papiro, che produce libri artistici in carta elaborata a mano, ha presentato il libro di poesie per bambini /Cantatas/, di María Luisa Pérez López de Queralta, che ha arricchito le sue interessanti proposte che in questa occasione hanno compreso una raccolta di poesie di Nicolás Guillén dedicate a Che Guevara.

La Mezquita ha messo in vendita tra le varie opere dell’Unione degli Storiografi d Cuba nella provincia, di José García Castañeda. /Un científico holguinero del siglo XX/ (Isairis Rojas París e Margarita Paris Jhonson).

Inoltre ha presentato in formato digitale /Memorie del XXII Congresso nazionale di Storia/, evento realizzato in Holguín nel 2016.( GM – Granma Int.)