ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Tra gli intellettuali ai quali è stata dedicata la Fiera, spiaccano figure della taglia di Cintio Vitier, Roberto Fernández Retamar, Miguel Barnet o Armando Hart, mentre que Spagna, Ecuador, Bolivia, Argentina, Russia, Angola e Canadà sono stati alcuni dei paesi invitati. Photo: Jose M. Correa

La Fiera Internazionale del Libro de L’Avana, che giunge in questo 2018 alla sua XVII edizione, ha come paese invitato a la Repubblica Popolare Cinese ed è dedicata al dottor Eusebio Leal Spengler.

Iniziata nel 1982, la Fiera ha mantenuto un ritmo biennale sino al 200 quando si cominciò a realizzarla ogni anno. Photo: Juvenal Balán

La sede principale è la Fortezza di San Carlos de la Cabaña con il Castello dei Tre Re del Morro, mentre i quartieri Vedado, L’Avana Vecchia e Centro Habana formano parte delle 22 sedi minori associate all’evento per il vincolo che questi territori hanno con lo Storiografo della capitale e con la nazione ospite d’onore.

Tra le sedi minori spiccano il Pabellón Cuba, la Casa de las Américas, l’Unione degli Scrittori e degli Artisti di Cuba, le librerie Fayad Jamíz e Alma Mater e il Centro Culturale Dulce María Loynaz.

Un poco di storia

Iniziata nel 1982, la Fiera ha mantenuto un ritmo biennale sino al 200 quando si cominciò a realizzarla ogni anno.

Quella prima edizione ebbe come sede il Palazzo delle Belle Arti e contò con la presenza di osservatori di paesi latino americani e con mostre specializzate dedicate a José Martí, Nicolás Guillén e Jorge Dimitrov.

Fortezza di San Carlos de la Cabaña. Photo: Juvenal Balán

In ogni presentazione si è mantenuta la tradizione di dedicare la Fiera a un paese e a specifiche personalità, ed inoltre si è lavorato alla promozione dell’abito della lettura e dello scambio artistico tra culture di differenti latitudini.

 2018

Gli organizzatori della Fiera che si svolgerà da oggi 1º febbraio e sino al 11 di questo mese, hanno annunciato la presenza di circa 300 intellettuali di 31 paesi ed hanno sottolineato che si metteranno in vendita più di 600 novità letterarie.

La prima edizione della Fiera ebbe come sede il Palazzo delle Belle Arti e contò con la presenza di osservatori di paesi latinoamericani e con mostre specializzate dedicate a José Martí, Nicolás Guillén Jorge Dimitrov. Photo: Juvenal Balán

Com’è abituale, si consegneranno i premi nazionali d’Edizione, Disegno, Letteratura e Scienze Sociali, così come i premi /Dinosaurio, Pensar a Contracorriente /e /Los Pinos Nuevos/.

La giornalista Magda Resik realizza lo spazio /Encuentro con…/ e dal primo al 3 febbraio si realiza il secondo Incontro dei Promotori di Poesia e il Colloquio di Scienze Sociali nella Casa dell’Alba.

 Cina

La Cina, paese invitato in questa occasione, ha una rappresentazione di circa 3000 libri tradotti soprattitto in spagnolo e in inglese, che avvicineranno i lettori alla cultura e alle tradizioni della regione asiatica e apriranno un nuovo spazio per lo scambio culturale e la cooperazione tra il paese asiatico e la l’Isola maggiore delle Antille

Alcuni dei titoli sono /Xi Jinping raccontando storie/, /Articoli di Xi Jinping nel giornale Diario di Zhejiang/, /Il sogno cinese e le pratiche di Zhejiang/, /Avanzare senza dimenticare i desideri iniziali/ e /Fiamme che corrono/.

La Fiera Internazionale del Libro de L’Avana, che è giunta alla sua XVII edizione ha come paese invitato la Repubblica Popolare della Cina ed è dedicata al dottor Eusebio Leal Spengler. Photo: Anabel Díaz

La Cina, paese invitato in questa occasione, avrà una rappresentazione di circa 300 differenti libri.

Eusebio Leal

Tra le attività previste per rendere omaggio a Eusebio Leal, la Casa Editrice Boloña mette in commercio nuove edizioni di alcuni testi del noto intellettuale, come “Figlio del mio tempo” e “Eterna sapienza”, che sono raccolte di discorsi, conferenze e parole di catalogo scritti da lui per artisti e intellettuali.

 Inoltre si realizzeranno una serata di gala nel Teatro Martí e un dibattito sulla vita e l’ opera di Eusebio Leal, al quale parteciperanno i prestigiosi investigatori Julio Alfonso, Ana Cairo e Eduardo Torres Cuevas.

Photo: Juvenal Balán
Photo: Juvenal Balán
Photo: Juvenal Balán
Photo: Juvenal Balán
Photo: Juvenal Balán
Photo: Juvenal Balán
Photo: Juvenal Balán
Photo: Yander Zamora
Photo: Yander Zamora
Photo: Juvenal Balán
Photo: Anabel Díaz