ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Libri di cucina cubana - Foto: ACN

Tre libri della editrice Artechef, della Federazione delle Associazioni Culinarie della Repubblica di Cuba, hanno vinto i Premi Gourmand, catalogati come gli Oscar della cucina.

Questi premi internazionali si consegneranno nel mese di maggio prossimo a Pechino, la capitale della Cina, ha informato nella sua edizione di ieri, 23 gennaio il quotidiano Juventud Rebelde.

Il testo in inglese sulla cucina contadina, di Eddy Fernández e Miriam

Rubiel, ha ottenuto il premio Winner Gourmand World Awards nella

categoria di cucina locale.

Qué cocinaré hoy, di Luis Ramón Batlle, ha vinto il premio del sttore della cucina casalinga e El donaire de los vinos, di Martha Señan, è stato segnalato la nella categoria dei libri di alimenti e bevande.

L’informazione è stata diffusa nella Riunione Nazionale della Federazione delle Associazioni Culinarie della Repubblica di Cuba, che è terminata ieri nel progetto Artechef, nella quale si valutano le azioni del gruppo.

Lo chef Eddy Fernández Monte, presidente della Federazione ha indicato l’importanza dei processi di capacitazione che vanno rinforzati in ogni territorio con la partecipazione dei migliori specialisti.

In un momento in cui il turismo internazionale e nazionale non solo aumenta, ma si fa più esigente, Monte ha segnalato l’importanza di riscattare e sviluppare la nostra arte culinaria

Come esempio di quello che si sta facendo ha ha parlato del movimento “Sapore alle prime sette città di Cuba”, che è iniziato due anni fa con il fine di riscattare i patti tradizionali

La realizzazione di questo progetto culinario contribuisce anche a rivendicare l’esistenza nell’Isola non solo di una cucina atipica, ma anche di una nazionale e di altre regionali, in accordo con le loro caratteristiche. ( Traduzione GM – Granma Int.)