ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Compay Segundo - Photo youtube.com

Con un concerto nel Salone 1930 dell’Hotel Nacional di Cuba,  che si chiama  Compay Segundo, sabato 9 dicembre, i musicisti del gruppo che onorano il nome del creatore di Chan Chan, termineranno la Giornata in Omaggio a Francisco Repilado Muñoz (1907-2003) nel 110º anniversario  della sua nascita.
Iniziata nel gennaio di quest’anno, la celebrazione ha incluso presentazioni in Francia, Spagna e Portogallo; la filmazione di un materiale audiovisivo intitolato Canción Homenaje Siempre Compay, con la direzione di Ricardo Amaray, nel quale partecipano Haila e Luna Manzanares, tra gli altri; l’esposizione  di oggetti  personali del noto suonatore d tres e  compositore, nel Museo Municipale di Playa, a L’Avana e la donazione di foto e abiti di chi era diventato il cantautore più longevo e famoso del mondo al  Museo della Musica, di Santiago di Cuba.
Dal 15 al 24 del presente mese il grupo si è esibito nelle province orientali con il nome di Compay Segundo: De Cuba Leyenda del Chan Chan, ed ha offerto concerti in teatri e piazze di Guantánamo, Santiago di Cuba, Holguín (anche a Birán) e Bayamo.
Questo piccolo giro è stato molto positivo perchè ha compreso la commemorazione del 110º anniversario della nascita di Compay, e una visita davanti alla sua tomba nel cimitero Santa Ifigenia, occasione che ha permesso ai musicisti di rendere omaggio al luogo dove riposano le ceneri del nostro Comandante in Capo, Fidel Castro.
La visita dei musicisti del Gruppo Campay Segundo alla casa natale di Fidel e l’incontro con giovani studenti della scuola di musica della zona orientale sono state emozionanti. E sono stati interpretati temi propri di Compay e della musica tradizionale cubana.
Inoltre è stata fatta una donazione di canne per clarinetti ai futuri musicisti della regione.
Organizzata dalla Casa Compay Segundo, ubicata in calle 22, Nº 103, tra 1ª. e 3ª., Miramar, Playa; dall’agenzia francese produttrice  degli spettacoli Benjamín Internacional Productión e  dall’Istituto Cubano della Musica, la Giornata ha avuto, come ha detto Salvador Repilado Labrada, figlio dello straordinario musicista e attuale  direttore del  gruppo, l’obiettivo è preservare le sue composizioni e mantenere viva l’opera e la vita di suo padre.
Compay Segundo fece parte, nel decennio dei ’50, con Lorenzo Hierrezuelo, del duo Los Compadres, sino a che formò il suo proprio gruppo Compay Segundo y sus muchachos, nel 1955.
Il suo passaggio all’orchestra  Afro-Cuban All Star, e quindi con  l’orchestra  Buena Vista Social Club, dirette da Juan de Marco González, ottenne vari Grammy  che contribuirono a consolidare la sua vita artistica.
“Uomo leggenda”, merito che lui stesso si adattò quando come clarinettista fece parte della Banda Nazionale di Santiago di Cuba, con la quale viaggiò a L’Avana nel 1929 per partecipare all’inaugurazione  del Capitolio Nazionale di Cuba, Compay ha legato alla nostra storia musicale opere come Chan Chan e Macusa, che ha presentato con successo dentro e fuori da Cuba.
Quste e altre  come Bilongo, La negra Tomasa, Veinte años, Saludo Compay, Sabroso, Se perdió la flauta, Yo vengo aquí, Amor de loca juventud, Las flores de la vida, El carretero e Orgullecida,  fanno parte del repertorio del Gruppo Compay Segundo, che oggi regala al popolo di Cuba il meglio di Compay e di molti dei nostri migliori compositori della musica tradizionale cubana. (Traduzione GM – Granma Int.)