ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

La delegazione artistica cubana al 19º Festival Mondiale della  Gioventù e degli Studenti, con interpreti, pittori, musicisti, repentisti e cantautori, avrà l’opportunità  di dipingere Cuba con la sua arte davanti a migliaia di giovani che tra meno di un mese s’incontreranno nella città russa di Sochi.
Formano la delegazione culturale  Israel Rojas e Yoel Martínez, del
popolare duo Buena Fe; Gabriel Reyes, direttore del progetto musicale
Casabe e Duani Ramos, premio della Popolarità della seconda stagione di
“Suonando in Cuba” e attuale voce leader del grupo Moncada.
Loro hanno scritto e interpretato poco tempo fa “Gallo de pelea”, la canzone che ha accompagnato i festeggiamenti per il 55º compleanno dell’Unione dei Giovani Comunisti  (UJC).
A questo prestigioso elenco si sommano l’artista della plastica Sándor González, Arnaldo Rodríguez, direttore del gruppo, Arnaldo y su Talismán, il cantautore Eduardo Sosa e la cantante Annie Garcés, le voci della canzone  “Cavalcando con Fidel”, con il repentista Héctor Gutiérrez, accompagnato dal poeta Aramís Padilla e il lautista Eduanes González.
Susely Morfa González, prima segretaria del Comitato Nazionale della UJC,
ha risaltato le qualità e la traiettoria di questa  rappresentazione che condividerà con gli altri delegati  i differenti spazi  e soprattutto le cerimonie d’apertura e chiusura dell’importante Forum.
«I nostri artisti, ha detto, saranno protagonisti di vari concerti e di altre sorprese che si preparano già come parte del programma dell’evento».
«Si tratta, ha aggiunto, di costruire strategie di lotta contro l’imperialismo a favore di un mondo di pace solidarietà e trasformazioni sociali da quello che significa la cultura, per sanare, costruire e liberare i popoli per salvare l’essere umano». ( Traduzione GM - Granma Int.)