ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Nei giorni 25 e 26 settembre prossimi, Danza Contemporanea di Cuba aprirà le celebrazioni del Festival Internazionale Dance Inversion di Mosca,  organizzato dai prestigiosi teatri Bolshoi e Stanislavsky.
La compagnia diretta da Miguel Iglesias offrirà un programma di tre pezzi del suo repertorio più recente nel Stanislavsky, iniziando con lo sconcerto e l‘audacia  di  Julio César Iglesias in El Cristal, un brano che sovverte schemi di montaggio e proiezione scenica dei ballerini.
Tangos Cubanos, una creazione lirica, implosiva, di sottigliezze e dettagli, creazione del britannico Billie Cowie, frutto del progetto Isole Creative per  la creazione coreografica che mantengono Danza Contemporanea di Cuba e il British Council  da vari anni.
E per chiudere la serata, Matria Etnocentra, l’ultima parte di una trilogia di successo  di George Céspedes, cubana, nel contesto e con il particolare stile del suo creatore.
Oltre a DCC, il Festival Dance Inversion accoglie anche le compagnie Teac Danza dell’Irlanda, e Rocío Molina della Spagna; la Dresden Frankfurt Dance Company della Germania, Jessica Lang Dance degli Stati Uniti e
I Ballets di Montecarlo, di Marsiglia e di Zurigo. ( Traduzione GM- Granma Int.)