ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Manolo Micler. Photo: Cortesía CNAE

Il Consiglio Nazionale delle Arti di Scena Il Premio Nazionale di Danza 2017  ha informato che il Premio Nazionale di Danza 2017 è stato assegnato al coreografo e direttore del Congiunto Folclorico Nazionale di Cuba. Manolo Micler
In accordo con la relazione della giuria presieduta da  Alberto Méndez, con Isabel Bustos e Rogelio Martínez Furé, Premi Nazionali di Danza, la maître Clotilde Peón, la ballerina e coreografa Irene Rodríguez, la dottoressa Bárbara Balbuena, folclorista, professoressa e investigatrice e il professore, critico e
giornalista  Yuris Nórido, Manolo Micler, ballerino, professore e coreografo brilla per la sua carriera, i meriti e le creazioni speciali per le scene cubane
Fondatore della Facoltà di Danza dell’Università delle Arti, Micler —dal suo vincolo con il  Congiunto Folclorico Nazionale di Cuba.
Negli anni ’60 del secolo scorso, Micler si è distinto per  sua costanza e la vocazione creatrice delle nostre proiezioni musicali e di danza, d’ispirazione folclorica.
Le sue creazioni coreografiche e i lavori di consulenza avanzano dagli anni ’60 ai nostri giorni. Micler ha lavorato in vari paesi e ha meritato premi e riconoscimenti per il suo importante lavoro, si legge nel documento della giuria
che ha deciso di segnalare nello stesso documento gli apporti al movimento  nazionale della danza degli altri nominati al premio per l’opera della vita:  Regina Balaguer, maître e direttrice del Balletto di Camagüey, Johannes García, coreografo e direttore della Compagnia Folclorica JJ, Miguel Iglesias, direttore della compagnia Danza Contemporanea di Cuba e Viengsay Valdés, prima ballerina del Balletto Nazionale di Cuba.
La giuria ha aggiunto che: «Sono creatori e mantengono nell’attualità una traiettoria apprezzata, che apporta allo sviluppo della manifestazione in Cuba. Voci indiscutibili che brillano  come marca imprescindibile nella preservazione e lo sviluppo, la promozione e l’amplificazione delle conquiste dell’arte della danza cubana, nazionalmente e internazionalmente. ( Traduzione GM – Granma Int.)