ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il pubblico di Las Tunas è accorso in questa città all’inaugurazione delle esposizioni  El Alma de la Revolución e Fidel Entre Nosotros, che riflettono la vita dedicata alla lotta del leader cubano, i precedenti e la storia del Partito Comunista di Cuba.
 Ariel Santana Santiesteban, membro del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba (PCC) e primo segretario a Las Tunas, ha inaugurato  le mostre che comprendono 160 opere tra manifesti, pannelli, gigantografie e insegne luminose.  
 EIn  El Alma de la Revolución si narrano momenti  che hanno preceduto il PCC, dal Partito Rivoluzionario cubano, fondato da  José Martí nel 1892, all’importanza decisiva che hanno avuto nella storia del movimento politico
Diego Vicente Tejeda, Carlos Baliño, Julio Antonio Mella, Rubén Martínez Villena y Blas Roca Calderío.       
In questa si raccolgono istanti dei sette Congressi del PCC, le conquiste e i temi più importanti che sono stati analizzati nei trascendentali dibattiti.
La mostra Fidel Entre Nosotros, è una raccolta della Editrice Politica in omaggio a Fidel in occasione del suo 90 compleanno, inaugurata in un giorno molto ricordato dai cubani, perchè  56 anni fa la Patria fu aggredita dai mercenari che invasero Playa Girón e che due giorni dopo caddero nelle mani delle Milizie Nazionali Rivoluzionarie.
 Il massimo leader  in un carro armato, con i miliziani, nella sabbia di Playa Girón, nella scena del combattimento, sono pannelli che arricchiscono la expo, che rimarrà aperta per 30 giorni.
Kirelmi Frómeta, studente nella scuola media José  Sacramento, che ha dedicato parte della sua visita a scattare foto, ha detto alla ACN: “Sono venuto qui per ampliare la mie conoscenze su Fidel e la Rivoluzione; non voglio perdere questa occasione, per poter poi parlare con i miei compagni dei contenuti delle esposizioni.
Elizabeth Aguilera, operaia nella fabbrica di sigari  Enrique Casals, ha giudicato molto interessanti le esposizioni ed ha augurato di visitarle a tutti gli studenti delle scuole locali. ( Traduzione GM - Granma Int.)