ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il corso della cattedra Fidel Castro ha aperto le sessioni di lavoro con specialisti e invitati che approfondiranno la figura del leader storico della Rivoluzione cubana in tutta la sua dimensione.
Presentata ufficialmente lo scorso 10 marzo, l’iniziativa inizia della casa d’amicizia argentino- cubana con il primo dei suoi quattro  punti, intitolato Da Martí a Fidel: genealogia d’una Rivoluzione.
In questa fase iniziale dell’incontro che si estenderà per quattro mesi i partecipanti conosceranno meglio l’influenza dell’Eroe Nazionale e Apostolo, nelle idee, nel pensiero e nell’opera del Comandante in Capo dei cubani.
L’incontro continuerà con una seconda tappa il 17 maggio, con il tema Antiimperialismo, Socialismo e Liberazione Nazionale e quindi, il 21  giugno, si tratterà la relazione tra Fidel e il Guerrigliero argentino - cubano  Ernesto Che Guevara,  con il  tema del pensiero e la pratica internazionalista.
La cattedra concluderà i lavori il 26 di Luglio, giorno della ribellione nazionale in Cuba, con il ciclo Fidel e Nuestra America del XIX secolo.
Questa iniziativa è sorta grazie alla risoluzione dell’ultima Assemblea Continentale dei movimenti verso l’ALBA – TPC (Alleanza Bolivariana dei Popoli di Nuestra America - Trattato di Commercio dei Popoli), d’istruire a livello di tutti i paesi del blocco questa cattedra (Traduzione GM – Granma int.)