ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
La 26ª Fiera Internazionale del Libro a San José de las Lajas, capoluogo di Mayabeque Photo: Cristian Domínguez Herrera

La Fiera Internazionale del Libro è giunta mercoledì 29 a San José de las Lajas, capoluogo di Mayabeque, con un ricco programma di attività che si estenderà sino a domenica 2 aprile, e che ha come piatto forte l’omaggio a famose personalità della cultura.
Armando Hart Dávalos e la poetessa di Jaruco, Encarnación de Armas Medina riceveranno omaggi speciali in questa festa della letteratura.
Ne la zona del boulevar si vendono i libri  e l’artigianato, si ammirano esposizioni e spettacoli di danza e di musica.
Il pubblico ha a disposizione  6000 volumi che la Casa Editrice Montecallado presenta con 13 titoli di autori locali.
Il vato programma letterario  e culturale include colloqui, concerti, esibizioni di bande di musica, presentazioni teatrali e mostre fotografiche.
Carlos Escobar Díaz, direttore provinciale della cultura, ha informato che la Fiera giungerà a diversi spazi comunitari, come la facoltà di Agraria Fructuoso Rodríguez, il Hogar Materno, la Casa dei bambini senza famiglia e nei penitenziari.
Hanno partecipato all’inaugurazione della 26ª Fiera Internazionale del Libro, Juan Miguel García Díaz, membro del Comitato Centrale del Partito e primo segretario a Mayabeque, dirigenti dell’Assemblea del Potere Popolare, del Consiglio dell’Amministrazione e del Ministero di Cultura. (Traduzione GM – Granma Int.)