ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Holguín – Domani mercoledì 22, davanti alla biblioteca Alex Urquiola, nel capoluogo  provinciale, alle sette di sera si effettuerà la gala inaugurale della 26ª edizione territoriale della Fiera del Libro, anche se le vendite inizieranno dalla mattina.
I luoghi principali in cui il pubblico avrà accesso a 1399 titoli, e 853.403 volumi disponibili in questa occasione sono  la Gran Libreria, con sede in La Marqueta; il Padiglione Infantile, nel Museo La Periquera e otto tende attorno al parco  Calixto García.
Le case editrici del territorio occuperanno altri spazi.
Ediciones Holguín sarà presente con 16 titoli. Abituata ad offrire sorprese ai lettori, pubblica per la prima volta in Cuba il romanzo  /Al Faro/, dell’inglese  Virginia Wolf, ringrazando lo scrittore Manuel Verdecia, che ha eseguito la traduzione.
Ediciones La Luz, dell’Associazione  Hermanos Saíz, presenterà 22 titoli, tra i quali  /El Libro de los abrazos/, dell’uruguaiano Eduardo Galeano, e illibro di poesie /La isla de los peces blancos/. Antología xx Anniversario Premio Calendario di Poesia.
Questa casa editrice offre anche letteratura infantile con varie opere notevoli, tra le quali si distinguono  /En busca de la piedra verde,/ di Alice Walker; /De Caballeros y Dragones/ de Elaine Vilar e /El rumbo de las mareas/, de Maga Villalón.
Gli holguineri potranno acquistare anche  /Calibán y otros ensayos/, di Roberto Fernández Retamar, /Sondeando la sangre/, romanzo  di Amanda Hale (del Canada) e/La reina sobrecogida/, di Alberto Garrandés.
Quest’ultimo autore,   Ciro Bianchi, Ibrahim Hidalgo, Margarita Mateo e Rogelio Riverón, sono alcuni dei circa 40 scrittori invitati. (Traduzione GM - Granma Int.)