ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Fotogramma de /El Acompañante/, con Armando Miguel Gómez (s) e Yotuel Romero (d) protagonisti. Foto: Fotogramma della Pellicola

I lungometraggi cubani  /El acompañante/, del regista Pavel Giroud, presente in sette categorie  con  /Esteban/, di Jonal Cosculluela, incluiso in sei categorie, sono i primi  preselezionati da Cuba  per partecipare al 32º Festival Internazionale del Cinema a Guadalajara.
In questa edizione gli interpreti cubani Armando Miguel Gómez, Yotuel Romero e Yuliet Cruz aspirano al premio  che per il quarto anno mostra  il talento della settima arte in spagnolo e portoghese.
La serata di gala della premiazione si realizzerà nel mese di luglio a Madrid, con un record di partecipazione con 874 produzioni in concorso.
Inoltre va segnalato che i Platino hanno aggiunto una nuova categoria, che premierà la miglior miniserie e teleserie cinematografica ispanoamericana.
I Premi Platino del Cinema Ispanoamericano sono stati creati dall’Entità di Gestione dei Diritti dei  Produttori di Audiovisivi, in collaborazione con la Federazione Ispanoamericana dei Produttori Cinematografici e Audiovisivi, le Accademie del  Cinema ispanoamericane, Latin Artist e l’appoggio degli Istituti  di Cinema.
Queste entità premiano i professionisti dell’industria cinematografica ispanoamericana, con films provenienti dall’Europa, America del Nord, America del Sud y e  Caraibi.
Dopo la sua prima edizione nell’aprile del 2014 a panamá e il sucesso della seconda nello  Starlite Festival, a Marbella, è divenuto il più grande spettacolo di cinema della regione e si sta trasformando in un importante incontro di promozione internazionale con la presenza del cinema ispanoamericano nel suo insieme. ( Traduzione GM – Granma Int.)