ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

La 26ª Fiera Internazionale del Libro de L’Avana, nella sua tappa iniziale è stata sede della presentazione di un libro di grande interesse per il pubblico più differenziato: *Cuba. Cienaga de Zapata. En el umbral del misterio*, della collezione Natura Segreta di Cuba. Il volume presenta anche un DVD con due documentari.

“Non è comune incontrare così vicino a una capitale un luogo in cui la natura si manifesta con una ricchezza tale d’aver meritato i titoli internazionali di Riserva della Biosfera, Area d’importanza globale, sito Ramsar…

Questo è il primo libro del progetto audiovisivo di Mundo Latino: Omelio Borroto direttore del Programma Natura Segreta di Cuba, ha segnalato come prodotti nuovi e di grande interesse questo primo volume e i due video clip associati, realizzati dal Gruppo Cubanos en la Red, con l’appoggio dell’Università di Torino.

Durante la presentazione avvenuta nella sala Carpentier della Fortezza de la Cabaña, a L’Avana,  Olga Ileana Jiménez, directora de Epics Edizioni, ha dichiarato che mille copie della tirata attuale del volume si doneranno gratuitamente a scuole e istituzioni cubane della cultura, ed ha anticipato le intenzioni di continuare altre collaborazioni con l’Isola nella sfera della fauna e atri settori d’interesse.

Pier Carlos Porporato, della facoltà di Veterinaria dell’Università di Toríno, titolare della cattedra di media e comunicazioni  ha segnalato che l’obiettivo è estendere il progetto ai 14 parchi nazionali del’Isola e che continueranno il loro operato con la zona dei Jardines de la Reina. 

Nella Ciénaga di Zapata ( che si chiama così  perchè era proprietà del signor Francisco Zapata che comprò l’estensione nel 1636), si trova la Central Australia, lo zuccherificio che divenne il quartier generale, nell’aprile  del 1961, della battaglia contro i mercenari a Playa Giron, dove gli Stati Uniti furono sconfitti per la prima volta e dovettero pagare un indennizzo. 

En 2000, la UNESCO  dichiarò la Ciénaga *Riserva della Biosfera*, una delle sei cubane, con  la Sierra del Rosario (Artemisa),  la Penisola di Guanahacabibes (Pinar del Río); Cuchillas del Toa (Guantánamo-Holguín); Baconao (Santiago di Cuba) e Buenavista (Villa Clara, Sancti Spíritus e Ciego de Ávila).

La storia della Ciénaga de Zapata dimostra gli sforzi dello Stato cubano per preservare le ricchezze naturali e contribuire allo sviluppo sociale degli abitanti della zona.

È un lungo elenco quello degli autori, degli specialisti e dei fotografi di questo volume che presenta splendide fotografie ed è una guida eccellente per studenti e appassionati della natura e presenta capitoli che riguardano il clima, il suolo, il paradiso degli uccelli, la storia del luogo e un elenco degli uccelli che vivono nella Ciénaga, e molto altro.

Tra gli autori gli italiani Dr. C. Gilberto Forneris,  ( che non ha potuto partecipare alla prenstazione ) professore della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Torino e Professore di Merito della Facoltà d’Agraria de L’Avana.

Nel  2003, Forneris fu nominato dall’Assemblea del Potere Popolare *Figlio Illustre della provincia de l’Avana* e  Pier Carlo Porporato, professore universitario e membro dell’Associazione Matilda Bay. 

Dal gennaio del 1959 con il trionfo della Rivoluzione, donne e uomini conseguenti irruppero nella Ciénaga de Zapata come forze trasformatrici e ispiratrici di grandi opere.

Fidel Castro Ruz, Celia Sánchez Manduley,  Antonio Nuñez Jimenez e Faustino Pérez, vivono e vivranno in questa Ciénaga  sino a quando esisteranno boschi, acqua e vita.