Una mostra dedicata a Fidel a Bakù, in Azerbaigian › Cultura › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Bakú - Il Museo dei Libri in Miniatura situato a Bakú, la capitale dell’Azerbaigian, ha  dedicato la sua mostra semestrale al leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro Ruz,  hanno informato le fonti diplomatiche di questa capitale.
L’istituzione culturale, unica nel suo tipo al mondo, segnala nella sua vetrina centrale varie copie della biografia di Fidel e della sua opera *La storia mi assolverà*, con cui Fidel Castro presentò  un programma di sviluppo rivoluzionario.
Nell’omaggio la direttrice del centro, Zarifa Salajova, ha sottolineato la guida di Fidel per l’America Latina e Cuba e il suo riferimento per i rivoluzionari del mondo.
Salajova ha segnalato che il suo centro rende omaggio anche al 58º anniversario del trionfo della Rivoluzione cubana, fatto che ha camabiato il destino dell’Isola.
L’ambasciatore di Cuba in Azerbaigian, Alfredo Nieves Portuondo,  ha detto che il Comandante in Capo è ricordato in questa nazione per il suo legato rivoluzionario e la solidarietà con i popoli del mondo.
Alfredo Nieves Portuondo ha ringraziato per il gesto dell’istituzione culturale di risaltare la figura di Fidel Castro e i momenti rilevanti della storia del popolo cubano.
Il museo, visitato da centinaia di turisti, è ubicato nel popoloso centro storico della città  e conta con 6500 libri provenienti da 70 paesi. ( Traduzione GM- Granma Int.)