ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

L’Orchestra  Sinfonica Nazionale apre quest’anno con un concerto speciale nella Sala Covarrubias del Teatro Nacional, diretto dal noto maestro  coreano Jin Hyoun Baek e con il clarinettista cubano Antonio Dorta, informa la ACN
Nel recital, previsto per il tardo pomeriggio di oggi venerdì 13, il maestro Baek e il primo clarinetto interpreteranno un attraente  programma che comprende le danze polovtsiane dell’opera Il príncipe Igor, di Alexander Borodín; il Concerto per clarinetto e orchestra, in La Maggiore, K.622, di Wolfang Amadeus Mozart; e la Sinfonia No. 4, in Fa minore, Op. 36, di Piotr Ilich Chaikovsky.
Dal 1996, Jin Hyoun Baek è  il direttore artistico dell’Orchestra  del Festival di Busan e l’invitato principale della Sinfonica di Tianjin della Cina, dal  2004.
Ha diretto molte tra le più prestigiose formazioni della Corea del Sud:  la nazionale, quella della KBS, di Pohang, la Filarmonica di Busan e di Daegu.
Inoltre ha collaborato con diversi gruppi stranieri tra i quali le sinfoniche di Bilbao, Spagna;  di San Remo, Italia; quella di Longueuil, in Canadà; il Symmetry Ensemble, della Germania e quella dello Stato, del Messico.
Durante la sua carriera ha ricevuto  numerosi riconoscimenti:  i premi Today's Leading Musician e il Busan Artist Award, per  i suoi contributi  ai passi avanti delle musica classica in Corea del Sud.
Gli è stato assegnato il titolo di Dottore nelle Arti Musicali dall’Accademia Statale delle Arti dell’Estremo Oriente, in Russia, dove ha studiato Direzione d’opera e sinfonica con Sergei Borshev.
Si è laureato nell’Università  Keimyung della Corea, ha ottenuto una Maestria  nella Scuola di Musica di Manhattan a Nuova York e un Diploma dopo la laurea nel Conservatorio di Musica di Brooklyn, negli USA.
Attualmente è professore titolare della Scuola dei Laureati dell’Università di Dongseo. (info ACN/Traduzione GM – Granma Int.)