Artisti di 16 paesi nel Festival del Balletto de L’Avana › Cultura › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Artisti di 16 paesi si esibiranno in Cuiba nella 25ª edizione del Festival Internazionale di Balletto de L’Avana, prevista dal 28 ottobre al 6 novembre.
Sino ad ora i paesi rappresentati nel Festival sono Argentina, Belgio, Brasile, Canada, Colombia, Corea del Sud, Francia, Gran Bretagna, Spagna, Stati  Uniti, Messico, Mongolia, Puerto Rico, Venezuela, Russia e Uruguay.
La presente edizione sarà la prima con il nome della prima ballerina assoluta cubana Alicia Alonso, che dirige la compagnia fondata nel 1948 da lei e dai fratelli  Alberto e Fernando Alonso.
Il comitato organizzatore ha informato che le prime figure e il celebre corpo di ballo del Balletto Nazionale di Cuba saranno protagonisti del prossimo evento con artisti stranieri e congiunti danzari invitati.
“Il lago dei cigni”, “Giselle”, “Don Chisciotte” e “La fille mal gardée”, sono alcuni dei classici programmati per l’appuntamento che colmerà i palcoscenici dei teatri Mella, Nacional e Gran Teatro de La Habana Alicia Alonso.
Dalla prima edizione nel 1960, i Festivals Internazionali di Balletto de L’Avana sono divenuti un avvenimento sociale in Cuba e conservano un carattere non competitivo, privilegiando un sano scambio culturale.
( Traduzione GM – Granma Int.)