ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

La cerimonia  inaugurale della scultura in onore di Gino Doné, realizzata dallo scultore Carlo Pecorelli, si terrà in anteprima martedì 9 agosto 2016 presso le Torri di Piazza Drago a Jesolo Lido in forma riservata, alla presenza delle Autorità locali, di Roberto Massari presidente della Fondazione Che Guevara Internazionale e di alcuni rappresentanti della stampa.
Gino Doné, nato nella frazione di Rovaré (S. Biagio di Callalta), cittadino italiano e statunitense, partigiano veneto nella missione Nelson in Italia contro i nazifascisti,  è stato poi rivoluzionario a Cuba accanto a Fidel e Raúl Castro, oltre ad esser stato amico personale di Che Guevara.
Eroe della Rivoluzione cubana, unico europeo e italiano a far parte degli 82 della spedizione del Granma - imbarcazione che portò i rivoluzionari dal Messico a Cuba -  Gino è morto a San Donà di PIave nel 2008.
L'editore Roberto Massari in collaborazione con la Fondazione Che Guevara in Italia, ha pensato di ricordarlo con una statua commemorativa che Pecorelli ha realizzato personalmente e che verrà installata all'esterno del museo di Tuxpan, stato di Veracruz, Messico, da dove sono salpati gli 82 ribelli rivoluzionari con lo yacht Granma  il 25-26 novembre del 1956.  
Dopo la cerimonia in Italia, quella  ufficiale si terrà a Tuxpan sabato 26 novembre 2016, data in cui ricorre il 60° anniversario della partenza  del Granma, nel Museo México-Cuba, Alvaro Obregón 1, Santiago de la Peña, Tuxpan (Veracruz).
Qui parteciperanno il Sindaco di Tuxpan e il biografo del Che, Paco Ignacio Taibo II.
È stato richiesto inoltre un intervento al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.