ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Archivo

Un’esposizione di banconote emesse tra la detta Guerra dei 10 anni, 1868-1878,  e sio al 1958, intitolata Emissioni di banconote nella Cuba repubblicana, è  stata inaugurata nel Museo José Ramón Zulueta dell’occidentale città  cubana di Colón,  si legge nel settimanale della regione.
Intitolata “Emissioni di banconote nella Cuba repubblicana”, questa  mostra viene considerata come una ricca riserva d’informazioni dagli specialisti.  
L’esposizione include la prima banconota firmata dal patriota Carlos Manuel de Céspedes, stampata a  Nuova York tra i mesi di gennaio e giugno del 1869, con valori di 1, 5, 10 e 50 pesos.
Tra i pezzi più importanti, ha detto la fonte, si vede una moneta coniata del 1914, il cui valore fu condiviso con quella degli Stati Uniti, le uniche di valore legale per la mancanza di carta moneta nazionale  e si sostituì l’oro cubano con quello nordamericano.
Per tutto il mese di luglio si potrà visitare l’esposizione, che è frutto del lavoro di un’investigatrice,  Gisela Iglesias, e offre la conoscenza delle leggi promulgate per avere una moneta propria in Cuba a partire dal 20 maggio del 1902.
Investigatori, storiografi, collezionisti e professori avranno un opportunità speciale di conoscere in questa expo numismatica il processo dell’ istituzionalità cubana e la nascita delle entità bancarie e finanziarie, ha segnalato ancora il giornale Giròn. ( Traduzione GM - Granma Int.)