ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Un nuovo massacro perpetrato negli Stati Uniti scandalizza il mondo.
L’assassinio di mezzo centinaio di persone e le ferite sofferte da altrettante in un centro notturno di Orlando, Florida, si somma ai numerosi e frequenti crimini che avvengono in questo paese, provocati dall’odio e l’intolleranza.
La mancanza di restrizioni per il possesso delle armi da fuoco e la profusa circolazione di fucili d’assalto costituiscono  segni rivelatori del culto alla violenza che corrode il tessuto sociale  di una nazione dove il prezzo di un  AR -15 semiautomatico, come quello utilizzato dall’attaccante della discoteca di Orlando, può essere minore di quello di un telefono cellulare.
La UNEAC a nome degli scrittori e artisti cubani ripudia ogni espressione di terrorismo, razzismo, omofobia, xenofobia, violazione dei diritti umani  e qualsiasi altra manifestazione che degradi la dignità della nostra specie.
Saremo sempre solidali con le vittime di queste azioni e con i popoli che soffrono per questi assalti e non smetteremo mai di difendere il rispetto alla diversità, la giustizia, la pace e i valori umanisti. ( Traduzione GM – Granma Int.)