ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Archivo

La galleria Cuban Art Space del Centro di Studi Cubani di New York, presenterà dal 9 giugno l’esposizione fotografica SOMOS, del noto  fotografo e documentarista cubano Roberto Chile  *SOMOS*  da dignità  all’uomo comune con speciale sensibilità e magistero, ponendoci soli davanti alle immagini che rivelano piccole storie della vita degli abitanti di Guanabacoa e di altri posti di Cuba, un tempo destinazioni di negri schiavi nell’Isola e oggi luoghi di vita di successive generazioni che lavorano, studiano, amano, soffrono e sognano con passione e coraggio nella Cuba di oggi.
Il fotografo ci regala in un’offerta visiva nata dalla sua anima e dal suo cuore, più che dalla sua macchina fotografica e dal suo occhio  vigile, un viaggio nel paradiso spirituale dei nativi africani e della loro discendenza, con istanti intimi, sintesi del mondo magico e mistico  nel quale l’artista ci fa entrare e che passeranno alla posterità come parte della storia di Cuba.
Formano la mostra 40 immagini a colori e in bianco  e nero captate dall’autore tra il 2010 e il 2015 in diverse regioni di Cuba. ( Traduzione GM - Granma Int.)