ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Bayamo - Tra le principali attrazioni del capitolo di Granma della XXV Fiera Internazionale del Libro Cuba 2016, che si svolgerà dal 7 al 10 aprile a Bayamo, ci sono donazioni di testi in sistema Braille e audio libri per persone cieche.
In una recente conferenza stampa realizzata nella città, Enly Figueredo, dell’ Associazione Nazionale del Cieco nella provincia, ha precisato che la nuova  proposta mette a disposizione di questo pubblico con necessità speciali, 27 titoli.
 *Psicología para aprender a vivir *, di Sergio Pérez; *Había una vez*, de Herminio Almendros; *Del patio familiar a la cocina*, de Vilda Figueroa e José La­mas; *El cartero de Neruda*, de Antonio Escármeta, *Cien pensamientos de José Martí*, del Centro degli Studi Martiani, sono alcune delle offerte, ha spiegato ed ha informato che  saranno disponibili anche 14 audiolibri, tra i quali una selezione di poesie di Nicolás Guillén.
Per la prima  Granma presenta questa iniziativa, che si realizza a L’Avana dal 2013 ed anche in altre province.
La serata di gala inaugurale dell’incontro letterario si svolgerà la notte di mercoledì 6, in Piazza della Rivoluzione, e s’intitolerà *Elogia della lingua di Castiglia*, con la direzione artistica di Mirelys Echenique.
Manuel Álvarez, direttore provinciale di Cultura, ha spiegato che il territorio ha ricevuto solo 387 titoli, cioè 49.717  volumi, molti meno dei quelli ricevuti nelle edizioni precedenti e questo per via della difficile situazione nel paese con le materie prime per stampare i libri.
Questa mancanza di materiali ha fatto sì che le case editrici Orto ed Ediciones Bayamo, del territorio, non hanno potuto, purtroppo, pubblicare nuovi titoli per questa Fiera, per cui presenteranno le stesse 27 opere degli anni precedenti.
Nonostante il déficit di libri, la provincia ha disegnato un variato programma di attività durante l’appuntamento, con differenti manifestazioni artistiche per far risaltare l’importanza della lettura per l’arricchimento spirituale delle persone.
Il capitolo granmense della Fiera del Libro avrà l’onore della presenza degli scrittori  Rogelio Martínez Furé e Lina de Feria Barrio, ai quali è dedicata questa edizione dell’incontro letterario. (Traduzione GM - Granma Int.)