ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Giovedì 31 marzo, Giorno del Libro Cubano, il Centro Culturale Pablo de la Torriente Brau inaugurerà nella Biblioteca Publica Rubén Martínez Villena de L’Avana Vecchia, l’esposizione Pablo nella memoria, che proporrà di rivisitare l’insieme dei volumi dedicati a scoprire la vita e l’opera dell’Eroe di Majadahonda o firmati dal giovane scrittore e rivoluzionario della generazione degli anni ’30.

Leonardo Depestre, investigatore del Centro, che ha preparato alcuni dei più recenti testi dell’istituzione, che ci riportano Pablo e il suo universo, come *Pablo in Bohemia* o *Pedro Capdevila*, l’amico di Remedios di Pablo, ha detto che rendere omaggio all’autore di *Presidio Modelo* a 80 anni dalla sua morte nella guerra civile spagnola in uno spazio che rimemora l’impronta di uno dei suoi indimenticabili amici, Rubén Martínez Villena, più che una coincidenza lo assumiamo come risultato dell’impegno di molte volontà amiche unite.

“ Questa è una delle numerose azioni realizzate dal Centro Pablo nel suo cammino di 20 anni”, ha aggiunto lo specialista.
La mostra starà aperta al pubblico sino al 30 aprile e propone un percorso per tutta l’opera di Pablo, per più di 15 anni della sua collezione *Parole di Pablo*.

Inoltre fanno parte di questa esposizione alcuni dei libri più significativi delle diverse collezioni di questa casa editrice che ha privilegiato, oltre al riscatto dell’opera di Pablo e dei suoi compagni di gesta - ricordiamo una delle ultime opere presentata nella Fiera Internazionale del libro *El útil anhelo. Corrispondenza di Rubén Martínez Villena* - temi come la trova, l’arte digitale, la storia o il testimonio.

“Tutti i titoli che formano questa esposizione saranno donati alla biblioteca”, ha informato Daymee Navarrete, promotrice del Centro Pablo, che ha collaborato alla realizzazione di questa esposizione.

Edizioni simili, documenti e manifesti, completano questo incontro al quale non è estranea la canzone, com’è abituale nelle giornate di scambio sui più diversi temi che il Centro sviluppa. (Traduzione GM – Granma Int.)