ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Cienfuegos - La nota attrice cubana Corina Mestre, alla quale è dedicata la terza edizione del Festival del Monologo Latinoamericano, ha ricevuto la Roseta della Città di Cienfuegos, la massima distinzione culturale del territorio, come parte della festa regionale del monologo.

“Cienfuegos è dentro di me – ha detto la festeggiata e questo lo devo ad Armando Suárez del Villar, un intellettuale che ha apportato tutta la cubanità per far sì che noi del Teatro Studio la smettessimo di vedere solo l’universale”.

L’interprete in attivo dal 1970, ha lavorato e lavora in teatro, cinema, radio e televisione.

Corina Mestre ha regalato un monologo agli spettatori di questo Festival che per quattro giorni ha proposto opere di Uruguay, Ecuador, Messico, Brasile, Cuba e Italia ed ha incluso una proposta di prestigio per Cienfuegos, inserendo la presenza locale in un incntro d’altissimo livello, con il monologo *Juanín el cangrejero*, del Guiñol Cienfuegos, interpretato da Frank Pérez Aguayo. (Traduzione GM - Granma Int.)