Il Gran Teatro de L’Avana “Alicia Alonso” › Cultura › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Alicia Alonso e Antonio Gades. Photo: Archivo

Il Consiglio di Stato della Repubblica di Cuba ha accordato con carattere eccezionale e in riconoscimento agli apporti di Alicia Alonso alla cultura cubana e universale, per il suo amore alla Patria e la sua fedeltà alla Rivoluzione cubana, di chiamare l’attuale Gran Teatro de L’Avana “Gran Teatro de L’Avana Alicia Alonso”, quale meritato e giusto omaggio alla sua opera.

Si collocherà nel vestibolo di questa istituzione culturale una scultura della grande ballerina. La sala principale del teatro conserverà il nome di “Federico García Lorca”.

Nell’Accordo, il Consiglio di Stado ha valutato la sua lunga carriera come fondatrice e direttrice del Balletto Nazionale di Cuba, il suo decisivo contributo alla creazione della Scuola Cubana di Balletto, il suo straordinario prestigio nazionale e internazionale, gli apporti significativi alla danza cubana e mondiale, e il suo instancabile lavoro per portare questa manifestazione artistica a tutto il popolo cubano.

A tutto questo si unisce il fatto che una parte importante del lavoro pedagogico e per la danza della prima Ballerina Assoluta è vincolato strettamente a questo teatro che lei ha diretto per diversi anni e che è stato anche palcoscenico dei suoi grandi trionfi, che sono registrati nella memoria dei cubani.

(Traduzione GM – Granma Int.)