ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Uno sciame di farfalle Monarca ha invaso la sede della Fondazione del Nuovo Cinema Latinoamericano, quando la scultrice ceca Veronica Richterova, ha impartito un seminario sull’utilità della plastica usa e getta per la confezione di opere decorative e artistiche, nell’ambito della 12ª Biennale de L’Avana.

L’artista ha conversato con i partecipanti ai laboratori di manualità delle scuole, delle case di cultura e dei progetti culturali comunitari del municipio La Lisa, a ovest della capitale, a proposito della necessità di riciclare e utilizzare in forma razionale le risorse naturali con il fine di conservare il pianeta per le successive generazioni.

L’artista ceca ha insegnato a bambini, giovani e anziani una tecnica nuova per confezionare con le bottiglie di plastica le farfalle Monarca, oriunde del nord america, che sistemate tra l’esuberante vegetazione della Quinta Santa Barbara sembravano vive.

Laureata nell’Accademia delle Arti, Architettura e Disegno di Praga, Veronika Richterová, si nutre, per arricchire la sua opera, del sapere di altre culture con le quali interagisce nei suoi viaggi in tutto il mondo.

La Richterova espone le sue opere nel Museo Organico del Progetto Romerillo, ubicato nel municipio di Playa della capitale, con la direzione dell’artista cubano Alexis Leyva Machado (Kacho).

Veronika partecipa anche ad un’esposizione collettiva nel Museo della Fondazione Ludwig di Cuba.

( Traduzione GM – Granma Int.)